How to play Guitar Duos
Libro e DVD

19,90

Esaurito

  • Consigli, spiegazioni teoriche e esercizi di tecnica
  • 9 brani inediti e Summertime di George Gershwin
  • Notazione tradizionale e TAB
  • Un totale di 116 pagine e un DVD

Il libro arriverà direttamente a casa tua. I costi di spedizione sono:

  • Italia : 5,00 €
  • Europa : 10,00 €
  • Resto del Mondo : 15,00€

Esaurito

COD: bk001 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

How to play Guitar Duos è un libro dove troverete tanti consigli, spiegazioni teoriche ed esercizi di tecnica per iniziare il vostro percorso musicale a due chitarre.
Sono inoltre presenti nove brani inediti e la rivisitazione del celebre brano SUMMERTIME di George Gershwin…sempre in stile Bruskers!!
Ogni brano è presentato con notazione tradizionale e TABLATURA.
È inoltre presente un DVD allegato che permette di analizzare nel dettaglio ogni singolo passaggio e che include la versione digitale degli spartiti.

Brani inclusi nel volume:
One For Two (Polacchini), The Bumbling Heron (Minozzi), The Wise Sleeping Cat (Minozzi), Froggy Blues (Minozzi), Enjoy The C (Polacchini), Pop Feel (Polacchini), Sunflower (Minozzi), Spring Wind (Minozzi), Minor Friday (Polacchini), Summertime (Gershwin)

Alcuni esempi audio del repertorio:

Enjoy The C (E. Polacchini) [sc_embed_player volume=”100″ fileurl=”https://www.bruskers.com/wp-content/uploads/2017/09/Enjoy-The-C-sample.mp3″]
The Bumbling Heron (M. Minozzi) [sc_embed_player volume=”100″ fileurl=”https://www.bruskers.com/wp-content/uploads/2017/09/The-Bumbling-Heron-sample.mp3″]
Summertime (G. Gershwin) [sc_embed_player volume=”100″ fileurl=”https://www.bruskers.com/wp-content/uploads/2017/09/Summertime-sample.mp3″]

 

Il TESTO è in INGLESE.
La corrispondente versione italiana, intitolata “Una Chitarra per…Duo“, è presente nello shop.

Condividere il piacere di fare musica con altri è senza dubbio un’attività esaltante e costruttiva. Riflettendo sulle nostre esperienze, che negli ultimi anni ci hanno permesso di mantenere vivo e in continua evoluzione il “Bruskers Guitar Duo”, abbiamo voluto stilare una serie di regole e consigli per permettere a chiunque di esplorare in maniera coinvolgente il mondo della musica d’insieme partendo dalla tipologia di ensemble chitarristico più semplice e a noi più congeniale: il duo. E’ certamente questa un’esperienza unica, lontana per molti aspetti dalla chitarra solista, dove il singolo strumento si deve occupare di ogni elemento del brano, e lontana nella gestione pratica dall’arrangiamento per ensemble di 3 o più componenti. In queste formazioni, indipendentemente dagli strumenti utilizzati, spesso ci si occupa distintamente di melodia, accompagnamento e ritmica e le diverse sezioni suonano rispettivamente nei registri acuti, medi e bassi.

“How to play Guitar Duos – beginner” fa parte di una collana di tre libri di difficoltà progressiva che ha l’obiettivo di esplorare e approfondire l’esperienza di suonare musica insieme. Quando si affronta un brano a due chitarre, per non faticare più del previsto ad ordinare le idee nella testa di ognuno, occorre un processo di analisi e ragionamento poiché ritmo, melodia e accompagnamento a volte coesistono all’interno di una singola parte. Per costruire arrangiamenti svincolati dalla semplice idea “io melodia – tu accordi” sono quindi necessari lavoro, conoscenza e affiatamento, proprio quegli elementi che renderanno le nostre interpretazioni interessanti e originali. Nei libri della serie ci occuperemo di descrivere e analizzare, con spunti tecnici e musicali, molte delle possibilità utili a chi si approccia a suonare un brano a due chitarre.

I testi non hanno l’obiettivo di costituire un “metodo” nel senso accademico del termine, intendono piuttosto fornire un “quaderno degli appunti”, utile allo studente e all’appassionato. Ogni parte teorica e discorsiva è supportata da esempi e brani di nostra composizione, introdotti da esercizi tecnici preparatori, a loro volta corredati di tablature e video dimostrativi di approfondimento. Saranno presentati inoltre alcuni arrangiamenti di famosi brani della tradizione jazz, rivisti seguendo il nostro personale punto di vista, con l’intento di mettere in pratica alcune delle idee sviluppate in precedenza.

Per di più questi tre libri, oltre ad essere “quaderni degli appunti”, si rivolgono anche agli insegnanti, che possono utilizzarli come semplice raccolta di brani di repertorio, utili tra l’altro a sviluppare e a rafforzare tecniche quali arpeggi, ritmiche e percussioni. Inoltre alcune composizioni contengono improvvisazioni scritte che possono essere facilmente sostituite da quelle dell’allievo il quale, sotto la guida del maestro, potrà approcciarsi a questo mondo infinito e affascinante.